Seguici sui social network

Torri e Motori 2016

CLASSIFICHE 2016
Archivio anni precedenti

“Torri e Motori 2016”, il Trofeo per auto storiche su più manifestazioni organizzate in autonomia dai rispettivi Club e Scuderie, giunto alla 9° edizione.
Si riparte per una lunga stagione, che inizia il 20 Marzo e si conclude il 16 Ottobre con la nona manifestazione a calendario.

Sono riconfermate tutte le manifestazioni dello scorso anno, con in aggiunta il ritorno del Trofeo della Secchia Rapita®
Portato così a 9 le manifestazioni a calendario, dove solo i 7 migliori risultati saranno validi per le classifiche (sarà possibile scartare due manifestazioni o per i risultati scadenti o per non aver partecipato).
Resta il coefficiente Fedeltà che da un lato premia l’impegno dei concorrenti che frequentano più di altri l’intero campionato, e dall’altro sprona alla più ampia partecipazione per acquisire più punti possibili, compresa anche l’ultima gara, che da diverse edizioni, spesso è diventata la discriminante per l’assegnazione del titolo.
Il coefficiente Fedeltà è legato esclusivamente al numero di gare a cui si è partecipato, indipendentemente dagli scarti eventuali, per cui il coefficiente massimo si ha con la partecipazione a tutte le gare.
Restano le classifiche per livello dei driver, tanto apprezzate in queste ultime edizioni, così anche i meno esperti, possono competere per le premiazioni del podio della loro categoria e giocarsela con gli amici di pari livello.

Un Trofeo per tutti e non un Trofeo di pochi: per avvicinare a questo gioco chi è alle prime armi, per garantire a tutti un traguardo alla loro portata, senza togliere nulla agli “esperti” per la loro sfida all’ultimo centesimo. Campioni e Principianti di ogni grado, tutti insieme, ma a ciascuno il suo Podio ! Così chi sa di non avere speranza di competere con i Top Drivers per la classifica generale, sa di poter vincere la Classifica di Categoria, per le quali ci impegniamo a riconoscere pari valore e visibilità durante tutta la stagione, fino alle Premiazioni finali dove avremo un Podio per ogni categoria.

Continua il nobile fine iniziato nel 2013 con collaborazione con il “Progetto M.I.T.E“, acronimo della parola “insieme” nelle lingua tedesca, italiana, inglese e francese (Miteinander, Insieme, Together, Ensemble).
Un progetto unico al mondo, nato da un’idea di Gilberto Pozza nel 1998, per dare l’opportunità a persone ipovedenti e non vedenti di partecipare, come navigatori, a gare internazionali e nazionali di rally  di regolarità, attraverso un percorso di formazione specializzato.

CALENDARIO 2016

20 Marzo
100 Miglia Terre Gonzaghesche (Guastalla – RE)
Organizzazione: Scuderia San Martino
2-3 Aprile
7° Trofeo della Secchia Rapita (Bologna)
Organizzazione: Club Bologna Autostoriche con la collaborazione di Scuderia Modena Historica
10 Aprile
Sulle Strade di Nivola (Mantova)
Organizzazione: Club AMAMS Tazio Nuvolari
14 Maggio
Raduno della Solidarietà (BG)
Organizzazione: Club Orobico
12 Giugno
Coppa Città di Meldola (Forlì)
Organizzazione: R.T. Le Fonti – Hermitage Veteran Engine
2-3 Luglio
Colline di Romagna (Forlì)
Organizzazione: ASD Colline di Romagna
23 Luglio
Colli di Bologna (Bologna)
Organizzazione: Club Bologna Autostoriche
10-11 Settembre
Circuito di Conegliano (Treviso)
Organizzazione: Club Serenissima Storico
16 Ottobre
Terre Estensi (Ferrara)
Organizzazione: Club Officina Ferrarese

REGOLAMENTO 2016

Il Trofeo è aperto a tutte le vetture considerate di interesse storico con oltre 20 anni (fino al 1996); per le auto da 20 a 30 anni l’accettazione può essere a discrezione degli Organizzatori.
Le classifiche saranno tenendo conto dei migliori 7 risultati ottenuti, per cui delle 9 gare a calendario saranno scartate i due peggiori piazzamenti.

Calcolo punteggio
Sulla base della classifica generale di ogni evento, calcolata con le sole penalità senza coefficineti di anzianità dei veicoli, vengono assegnati i seguenti punteggi:
1° =50 punti; 2°=45; 3°=42; 4°=39; 5°=36; 6°=34; 7°=32; 8°=30; 9°=28; 10°=26; 11°=25; 12°=24; 13°=23; 14°=22 e via via a scalare di un punto fino al 35°assoluto. Dal 36° in poi=0,5 punti.
I punti così ottenuti sono moltiplicati per i seguenti coefficienti, generando i punti validi ai fini della classifica del Torri & Motori:

  • coefficiente numero prove valide 1,XX = al numero di prove valide per la classifica finale
  • coefficiente concorrenti verificati 1,XX = al numero di concorrenti verificati (per verificati si considerano i concorrenti transitati sulla PC1)
  • coefficiente “Fedeltà”, crescente con il numero di gare disputate (transitati sulla PC1) indipendentemente dagli scarti; il totale dei punti accumulati sarà moltiplicato per:
    1,00 per una manifestazione disputata; 1,05 per due manifestazione; 1,10 per tre manifestazione; 1,15 per quattro manifestazione; 1,20 per cinque manifestazione; 1,25 per sei manifestazione; 1,30 per sette manifestazione; 1,35 per otto manifestazione, 1,40 per nove manifestazione.

Questo sistema è stato studiato appositamente per tenere conto del valore di ogni manifestazione in funzione del numero di partecipanti e del numero di prove; in questo modo, oltre ad incentivare i singoli organizzatori ad impegnarsi perché la propria manifestazione possa raggiungere il più alto coefficiente possibile, fa sì che sia pressoché annullata qualsiasi strategia di scarto da parte dei concorrenti che solitamente penalizzano le gare di fine stagione. Infatti fino al momento della partenza non è possibile prevedere il valore della manifestazione perché solo in quel momento si conosce il numero dei verificati partenti e solo a fine gara si conosce il numero di prove valide.
Il Coefficiente Fedeltà va a premiare chi si impegna nel Torri & Motori e sprona tutti verso la più ampia partecipazione, rendendo quindi ancora più incerta qualsiasi strategia e previsione sul risultato finale.

Classifiche Piloti
Oltre alla classifica generale ci saranno singole classifiche per ogni livello di driver prendendo come riferimento indicativo la classifica di ACISport “congelata” all’inizio dell’anno, che avrà validità per tutta la stagione senza tenere conto delle variazioni che subirà durante l’anno. I concorrenti considerati Non Classificati, ovvero coloro che non compaiono nella classifica ACI-CSAI, saranno inseriti nel livello D, allo stesso livello dei piloti classificati con media oltre i 40 centesimi di errore. Sarà a nostra assoluta discrezione inserire Piloti notoriamente “più Bravi” di quanto risulterebbe dalla classifica Driver ACI-CSAI, nel livello che riteniamo gli competa, per rendere quanto più possibile omogenei i vari livelli.
Novità regolamentare 2016: i vincitori del proprio livello nell’edizione 2015 potranno essere messi d’ufficio nel livello superiore a nostra insindacabile discrezione.

Classifica per Scuderie
I punti assegnati ad ogni Scuderia sono la somma dei migliori tre piazzamenti nella Classifica della manifestazione di ogni iscritto appartenente alla medesima compagine; questo sarà sicuramente un incentivo per coinvolgere amici ed appassionati per conquistare il maggior punteggio possibile come Scuderia.

Premiazioni
Per le classifiche Piloti sono previste le premiazioni del podio della Classifica Generale e i rispettivi podi dei livelli A, B, C, D; non è prevista la classifica dei soli Top Driver perchè costoro già si contendono la classifica generale.
Novità 2016: viene introdotta la Coppa delle Dame, riservata alle Dame al volante (il navigatore non è discriminante).
Per la classifica Scuderia sarà premiata la 1° assoluta.
Le premiazioni si terranno alla Fiera di Padova di Ottobre sullo stand di Modena Historica, “Il Nostro Stand, La Tua casa”

I concorrenti vincitori saranno premiati con premi d’onore; in particolare il vincitore della classifica generale sarà premiato con il consueto Trofeo Itinerante: un’opera d’arte studiata e realizzata appositamente dal Maestro d’Arte – Scultore modenese Alessandro Rrasponi. La Scultura riproduce una sagoma delle torri delle due città Modena e Bologna, culla del campionato, unite dalla scia di un’auto in corsa, che percorre una ideale Via Emilia. Il Trofeo sarà “itinerante”, ovvero passerà di mano, di anno in anno e riporterà la targhetta di ogni vincitore.

ALBO D’ORO PILOTI
Anno 2015: Massimo Zanasi – Barbara Bertini
Anno 2014: Maurizio Aiolfi
Anno 2013: Pier Luigi Fortin – Laura Pilè
Anno 2012: Valerio Rimondi – Liana Fava
Anno 2011: Francesco Botter – Loris Zamberlan
Anno 2010: Francesco Botter – Loris Zamberlan
Anno 2009: Francesco Botter – Loris Zamberlan
Anno 2008: Massimo Panari – Guido Urbini

ALBO D’ORO SCUDERIE
Anno 2015: Scuderia Modena Historica
Anno 2014: Scuderia Modena Historica
Anno 2013: CAMS di Rovigo
Anno 2012: Scuderia Nettuno
Anno 2011: Scuderia Modena Historica
Anno 2010: Scuderia Modena Historica
Anno 2009: Club Serenissima Storico
Anno 2008: Classic Rally Club