Seguici sui social network

8 Dic2013

Campionato Sociale 2013

CLASSIFICA

7-8 Dicembre: ora è definitivo, Gianluigi Falcone – Erika Balboni vincono il Campionato Sociale 2013 di Scuderia Modena Historica.
Tutti all’ultima gara disponibile, perchè fino all’ultimo pressostato, mai dire mai. E così tutti in trasferta a San Marino per l’Historic Christmas, col pretesto come pretattica di un weekend vacanziero, ma in realtà per una marcatura ad uomo che nemmeno il “Gentile” dei tempi migliori sapeva fare. Chi per difendere la posizione chi sperando in un passo falso di qualcuno per sopravanzarlo. Falcone-Balboni hanno giocato d’attacco, fin dalle prime battute, classificandosi davanti a tutti i possibili avversari di Campionato, confermando così tutto il loro valore emerso durante l’intera stagione e laurendosi Campioni Sociali 2013. Bravi ! Vedranno così il loro nome inciso per sempre sul prestigioso Trofeo d’argento itinerante che di anno in anno passa di mano da Campione a Campione.

Venendo alla trasferta della Squadra Corse sul Monte Titano, presente con otto equipaggi, il bilancio è stato molto positivo, dal secondo posto per la Coppa di Scuderia (mancata per una manciata di punti…), alla vittoria della Coppa delle Dame da parte di Antonella Gamberini, al terzo posto di Ferrari-Ferrari, per la prima volta a podio tra i grandi nomi della regolarità, al piazzamento di tutti i nostri equipaggi entro i primi 26 su 67 classificati; un bel risultato a testimoniare la continua crescita dei giocatori. Grazie a tutti:

Dalleolle-Traversi
Falcone-Balboni
Ferrari-Ferrari
Gamberini-Zanotti
Gervasoni-Libretti
Gibertini-Sighinolfi
Maccaferri-Cremonini
Perri-Magnani

Arrivederci alla prossima stagione dove il nuovo Campione Sociale puoi essere TU, non mancare!

25 Novembre: un Campionato che non intende finire mai !
La trasferta a Ferrara per il Trofaglio, magistralmente organizzato da Ferrara Autostoriche, nella persona di Leo Frabbri, doveva essere poco più di una scampagnata di fine stagione a giochi apparentemente ormai conclusi. Invece si è trasformata in una accesissima sfida con tanto di pretattica covata da tempo. Il leader Falcone che con la fedele navigatrice-moglie bloccata a casa dichiara ad Ottobre di aver chiuso la stagione (visto anche il largo margine accumulato in classifica) e poi ce lo ritroviamo iscritto dopo aver rispolverato il navigatore-fratello pur di non lasciare nulla agli inseguitori.
Gli inseguitori Gibertini e Galavotti che si rincorrono con pochi punti di differenza per contendersi il 2 posto e per non far dormire notti tranquille al leader sperando in un suo passo falso. Più indietro ma non di molto, addirittura i Campioni con l’handicap Zanasi e Dalleolle che si marcano stretti, vicini, vicini, per giocarsi un loro campionato fatto di calcoli e congetture e vedere se in un’ipotetica classifica senza handicap possono arrivare davanti a tutti, ovvero dimostrare di aver “doppiato” i comuni mortali.
Tutto questo ha portato un gran numero di Historici a Ferrara tra cui Albertoni che si mette in luce nelle “moderne”, Davide Alvisi col figlio premiato come navigatore più giovane della gara, Ferrari che per un attimo si è ritrovato secondo e poi è scivolato su una cassa di banane, Maccaferri (anche se iscritto come Reg. Volvo) giunto a podio del match race pomeriadiano elimando tanti Top driver, Perri-Magnani in strabiliante forma si piazzano nella parte alta della classifica nonostante “un pisolo su un pressostato”, Antonella Gamberini-Carlo Pozzi coppia mista per un giorno, alla ricerca di un affiatamento migliore.

Ma non è ancora finita: tutti saranno fra quindici giorni a San Marino, che questa volta dovrebbe essere veramente l’ultima gara… sempre che non se ne inventino una il giorno di Natale o la notte di Capodanno…

06 Ottobre: siamo agli sgoccioli, ma non è detta l’ultima parola.
Tutti o quasi al Campagne & Cascine: uno squadrone di ben 14 equipaggi Historici, probabilmente o quasi sicuramente la Scuderia più rappresentata. L’iniziale debacle del leader della classifica del Campionato Sociale causa un guasto meccanico poco dopo le verifiche, a prima vista irrimediabile, sembrava aprire le porte agli inseguitori, visto i tanti punti in palio, mentre i “Falconi” sembravano ormai destinati a restare al palo. Invece grazie anche al sostegno della Squadra siamo riusciti a rimetterli in strada per una sfida ad armi pari. A quel punto ognuno faccia il proprio gioco e vinca sempre il migliore!
Leggi L’Odissea Historica per sapere come è andata.

23 Settembre: quanti punti in solo due settimane.
Chi a Zingonia, Chi a Modena, Chi al Bisulli, tutti alla caccia di punti per un Campionato Sociale ancora lungo, con tanti appuntamenti durante l’autunno. Riuscirà il leader Falcone-Balboni, a difendere il vantaggio? Sicuramente gli inseguitori più diretti non gli concederanno nulla. Giungono tra l’altro voci che il leader della Classifica dovrà rinunciare ad alcuni prossimi appuntamenti mentre gli inseguitori sembra stiano addirittura cambiando vetture e intrecciando alleanze tra di loro per fare “squadra” e recuperare il maggior numero di punti possibili. La prossima gara con ben 14 equipaggi  iscritti, sarà sicuramente il banco di prova dal quale potrebbe anche uscire una nuova classifica completamente stravolta.

09 Settembre: un mese intenso
il gran finale di stagione è iniziato con gare a raffica ogni domenica. Da San Marino, alla Val Tidone, da Lumezzane a Conegliano. Difficile seguire i soci impegnati e sparpagliati in così tante gare. Dopo i primi due weekend il risultato è che Falcone-Balboni rafforzano la posizione in classifica, questa volta più per l’assenza dei diretti inseguitori Gibertini e Galavotti che per i meriti in gara vista la prestazione a Conegliano non particolarmente brillante. Gli inseguitori hanno comunque una chance alla prossima gara di Zingonia dove Falcone-Balboni saranno assenti e quindi tutto può ancora accadere prima della grande abbuffata di punti a Campagne e Cascine dove oltre 10 Soci saranno impegnati.
Costante invece la progressione di Tondelli-Tondelli, che silenziosamente risale la classifica gara dopo gara portandosi ad un consolidato 6 posto e può ancora migliorare.

26 Agosto: pausa breve per chi ha grandi aspirazioni
Solo un paio di settimane di sosta, meno che in Formula Uno, per qualche irriducibile con grandi aspirazioni di risultato e classifica. Infatti i nostri portacolori Svizzeri Gervasoni-Libretti si sono impegnati nella lunga trasferta ad Avvellino per partecipare alla gara di Campionato Italiano del Rolando d’Amore, assicurandosi così un bel gruzzolo di punti; peccato siano stati costretti al ritiro.
Dall’altra parte dello Stivale, Falcone-Balboni e Tondelli-Tondelli invece di tuffarsi in mare come tanti fanno ad Agosto,  si sono rituffati nella prima gara disponibile del dopo Ferragosto per conquistare altri punti. Insaziabili, o per consolidare la leadership e mettersi al riparo dagli attacchi settembrini degli avversari o per scalare la classifica, aspirando al podio finale.

04 Agosto: ultimi punti prima della pausa estiva
Con la gara turistica del Trofaglio disputatosi a Voghiera (FE) il 3 Agosto in occasione della festa dell’Aglio si chiude la prima parte di stagione per la pausa estiva. Poche variazioni in testa alla classifica, dove Falcone-Balboni controllano i diretti avversari concedendo poco o nulla. Dobbiamo attendere l’intenso mese di Settembre per vedere se gli attuali leader sapranno essere all’altezza della situazione. Sicuramente gli inseguitori non regaleranno nulla !
Buone vacanze a tutti!

30 Giugno: Tanti punti in palio ma poco cambia
Ben 8 equipaggi hanno partecipato al Colline di Romagna  e così è stata battaglia visti i tanti punti in palio. Il leader della classifica Falcone-Balboni contiene gli avversari concedendo pochissimo e mantiene la testa della classifica, ma gli inseguitori Galavotti, Gibertini sono sempre in agguato pronti a cogliere ogni passo falso. Gran recupero di Fabio Boldori, ormai coppia fissa con Domenico Colella, che agguanta il duo inseguitore e ora si può giocare il podio a pieno titolo. Antonella gamberini ha perso leggermente il contatto causa qualche assenza di troppo, ma la stagione è ancora molto lunga e tutto può succedere.

16 Giugno: Falcone-Balboni scoprono le carte  mentre l’esordiente Tondelli sta crescendo bene.
Ormai è chiaro che l’equipaggio leader della classifica vuole vincere il Campionato Sociale 2013 e non perde occasione per accumulare punti, aumentando così il vantaggio.
Inseguitori, se non vi date una mossa per tenergli testa, restate al palo! L’esordiente Tondelli sta crescendo e zitto-zitto scala la classifica. Prometto molto bene !

9 Giugno: Il Leader difende la posizione.
L’equipaggio Falcone-Balboni contiene di misura l’attacco portato da Mauro Galavotti, che vincendo il Memorial Circuito Città di Modena, ha reagito prontamente alla perdita della leadership nello scorso weekend. Dalle retrovia risale invece Fabio Boldori che alla recente Salita di Berceto, navigato da Domenico Colella, agguanta la terza posizione insieme agli inseguitori Antonella Gamberini e Marcello Gibertini. Ora sono 4 i cacciatori della lepre Falcone-Balboni!

2 Giugno: La classifica si sconvolge !
L’equipaggio  Falcone-Balboni con l’ottimo risultato ottenuto alla  Coppa Città di Meldola passano in testa alla classifica. Il leader indiscusso fino ad ora Mauro Galavotti paga qualche assenza di troppo, mentre in agguato pronti a cogliere ogni occasione i Soci Antonella Gamberini e Marcello Gibertini. Un mese di Giugno ricco di impegni potrà sicuramente riservare nuove sorprese.